Boomdabash, portiamo il reggae a Sanremo

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Sanremo? Il coronamento di un piccolo sogno e, dopo 15 anni di carriera, un riconoscimento professionale e soprattutto umano”.
I Boomdabash, sull’onda del successo travolgente della pluripremiata Non ti dico no (che è stato il singolo più trasmesso in radio nel 2018), sono approdati al Festival di Sanremo.
Il loro primo Festival.
“Sicuramente l’anno pazzesco che abbiamo vissuto ci ha dato una grande esposizione mediatica che ci ha aiutato – ammette la band salentina che all’Ariston presenta il brano Per un milione, già candidato a essere il tormentone primaverile con l’ineguagliabile stile reggae -.
Ma un grazie va anche a Claudio Baglioni e alla sua voglia di dar vita a un festival molto trasversale, in cui mondi musicali apparentemente diversi creano un sistema armonico.
Noi non saremo niente di diverso da quello che siamo”.
Il brano sanremese sarà incluso in Barracuda – Predator Edition 2019, in uscita l’8 febbraio, mentre il 9 maggio all’Alcatraz di Milano festeggeranno i primi 15 anni di carriera.