Borgia chiede verifiche nell’interesse dei monteneresi

MONTENERO DI BISACCIA - Porta la data del 22 maggio la nota che l’ex Presidente del Consiglio e assessore provinciale all’ambiente Michele Borgia ha inviato al Vice Presidente del Consiglio regionale Cristiano Di Pietro.Tre sono gli argomenti su cui l’attuale consigliere comunale di Montenero di Bisaccia ha chiesto ufficialmente al numero 2 di Palazzo Moffa di eseguire delle verifiche.
Il primo riguarda lo sbocco in sicurezza sulla statale 16 della Strada di Bonifica “Mergolo”, arteria che collega direttamente il centro basso-molisano alla propria zona a mare; il secondo attiene al trasferimento al Comune di Montenero degli immobili dell’ex Ente di Riforma Fondiaria, oggi ARSIAM, siti in C.da Montebello; in ultimo, l’auspicabile passaggio di competenza dei terreni irrigui della medesima contrada dall’attuale Consorzio di Bonifica Sud-Vasto a quello di Termoli.
Si tratta di un primo atto – ha dichiarato il consigliere Borgia – in direzione di una costruttiva collaborazione tra istituzioni, nell’interesse di Montenero e dei Monteneresi.

Leggi tutto l'articolo