Borsa: Europa debole con Wall Street

(ANSA) – MILANO, 8 MAR – Borse europee deboli in linea con il calo degli indici Usa, dopo dati sui muovi occupati inferiori alle stime e con i timori di un rallentamento dell’economia cinese.
Madrid (-1,4%) è la peggiore dietro a Milano (-1,1%), Londra (-0,9%), Parigi (-0,8%) e Francoforte (-0,75%).
Difficoltà per il settore dell’auto dopo i dati sulle vendite Cina, in calo del 18,5% in febbraio.
Fca perde il 3,22%, Volkswagen il 2,59%, Bmw l’1,66% e Renault l’1,58%.
Lo spread stabile a 244 punti non agevola Unicredit (-2,67%), già debole nella vigilia insieme a Bper (-2,47%), Banco Bpm (-2,62%) e Ubi (-2,42%), mentre Intesa limita il calo allo 0,96%.
In controtendenza Azimut (+2,39%), all’indomani dei conti e dopo le raccomandazioni d’acquisto di diversi analisti finanziari.