Borsa: Europa in ordine sparso

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Le Borse europee procedono in ordine sparso, appesantite dalle perdite del comparto dell’automobile dopo i dati negativi delle vendite di gennaio.
Tra gli investitori tornano anche i timori sui negoziati commerciali tra Usa e Cina, nonostante l’apertura di Donald Trump che ha ipotizzato un rinvio dell’introduzione dei dazi in caso di un mancato accordo.
Sul fronte valutario l’euro prosegue in calo sul dollaro a 1,1276 a Londra.
L’indice d’area stoxx 600 prosegue invariato (+0,06%).
Piatta Londra e Madrid (+0,05%), in rialzo Parigi (+0,3%), in calo Francoforte (-0,4%).
Nel settore delle auto e della componentistica sono in calo Peugeot (-2,2%), Renault (-1,1%), Volkswagen (-1,3%), Daimler (-1,1%) e Continental (-1,5%).
Seduta negativa anche per il settore hi tech con Logitech (-1%), Siltronic (-0,9%) e Nokia (-0,6%).
In rialzo media e tlc dove si mette in mostra Vivendi (+4,8%), Telefonica (+1,3%), Orange (+0,8%) e Vodafone (+0,7%).