Borsa: Europa positiva, Milano cede 0,5%

(ANSA) – MILANO, 17 MAG – Piazza Affari a metà giornata azzera i guadagni e inverte la rotta (Ftse Mib -0,5% a 27.617 punti) mentre M5s e Lega cercano la quadra sul nome del premier.
Si muove senza strappi l’Europa con l’indice d’area Stoxx 600 che viaggia sulla parità così come Londra (+0,07%).
Parigi guadagna lo 0,47% e Francoforte lo 0,34%.
Sale lo spread tra btp e bund che si allarga a 158 punti con il rendimento del decennale italiano a 2,17%.
Su Milano incidono ancora una volta le vendite sui bancari con Ubi che lascia sul terreno il 4,1%.
Male anche Unicredit (-2,27%), Mediobanca (-2,24%), Banco Bpm (-2,25%) e Intesa (-1,84%).
Tra gli altri, continua la flessione di Mediaset (-2,29%) sempre in scia alla trimestrale.
Di contro resta ben comprata Recordati (+6,11%) sull’interesse da parte del fondo Cvc che sarebbe però in stand-by in attesa di chiarezza sul quadro politico italiano.
Piaggio guadagna l’1,5% dopo l’accordo definitivo con la cinese Foton.