Borsa: Milano +1%, bene Enel e Mediaset

(ANSA) – MILANO, 12 DIC – Piazza Affari conferma il rialzo a metà seduta (Ftse Mib +1%), spinta da Enel (+2,7%), in linea con le rivali europee, Mediaset (+2,26%) e Italgas (+2%).
Acquisti anche su Moncler (+1,87%) e, con lo spread tra Btp e Bund in calo a 281,7 punti, su Poste (+1,71%) e Intesa (+1,43%).
Si mantiene in rialzo Tim (+1,1%) dopo il balzo in apertura all’indomani dell’annuncio di Vivendi, pronta a chiedere la testa dei 5 consiglieri in quota Elliott.
Bene Banca Generali (+1,54%) dopo la raccolta di novembre, cauto invece il Leone (+0,3%), che riunisce oggi il Cda.
Sotto pressione Ferragamo (-6,6%) dopo le dimissioni del direttore finanziario Ugo Giorcelli, sul tavolo del Cda di domani.
Pesa Carige (-5,56%), gira in positivo invece Ovs (+0,6%), in attesa della trimestrale a borsa chiusa.
Contrastate Fca (+1,3%) e Ferrari (-0,7%), sprint di Tod’s (+2%) a dispetto del taglio della raccomandazione a ‘hold’ da parte di Deutsche Bank.