Borsa: Milano bene con Unicredit e Ubi

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – Piazza Affari si mantiene in testa alle borse europee (Ftse Mib +0,65% a 18.717 punti), nonostante il rialzo del differenziale tra Btp e Bund tedeschi a 305 punti.
Proseguono gli acquisti su Unicredit (+2,59%), maglia rosa del paniere, seguita da Ubi Banca (+2,5%), Banco Bpm (+2,2%) ed Mps (+2,1%), mentre Carige (-5,88%) sconta l’esiguità del prezzo (0,16 centesimi di euro).
Acquisti su Tim (+2%), con le diverse ipotesi sul futuro assetto della rete, e Mediaset (+1,8%).
Il calo del greggio penalizza Saipem (-2,36%) ed Eni (-1,66%), mentre Tiscali, che ha diffuso la semestrale, non riesce a fare prezzo e, sempre a livello teorico, è passata in territorio negativo.
Sale Piaggio (+0,9%), su cui Omniaholding ha rafforzato la presa, bene l’editore Netweek (+16,1%), che ha lanciato nuove testate locali, Banca Ifis (+10,8%) e Juventus (+5,6%), giù invece Gabetti (-3,72%) e Coima Res (-2%), che ha perfezionato l’acquisto dell’Unicredit Pavilion.