Borsa: Milano riduce calo, giù Saipem

(ANSA) – MILANO, 20 DIC – Piazza Affari riduce il calo a fine mattinata (Ftse Mib -1%) in concomitanza con l’inversione di rotta dei futures Usa in vista di un rialzo dell’indice Fed di Filadelfia sulla fiducia dei consumatori.
Scivolano Saipem (-3,58%) e Tenaris (-3,55%) con il greggio in calo a 46,6 dollari al barile, che penalizza anche Eni (-1,59%).
Riduce il calo Tim (-2,5%), insieme alle rivali europee, all’indomani delle decisioni dell’AgCom sulla rete fissa, mentre Mediaset perde il 2,47%.
In campo bancario il calo dello spread sotto quota 250 agevola in parte Intesa (-1,6%) ma restano deboli Unicredit (-2,2%) insieme a Mediolanum (-3,23%), che ha chiuso il contenzioso con il Fisco i fondi gestiti in Irlanda.
Giù anche Fca (-1,68%) e Ferrari (-1,69%), salgono invece Ovs (+11,9%), congelata anche al rialzo, dopo l’ingresso di Tip sopra il 3%.