Borsa: Milano sale con Fca e Intesa

(ANSA) – MILANO, 19 SET – Piazza Affari consolida il lieve rialzo segnato in apertura, con l’indice Ftse Mib in progresso dello 0,32% a 21.297 punti, spinta da Fca (+1,79%), dopo i dati sulle vendite di auto in Europa in luglio, seguita da Ferrari (+1,2%) all’indomani dell’Investor Day durante il quale sono state annunciate le prossime mosse del Cavallino Rampante.
Lo spread Btp/Bund sotto quota 230 punti (228,2 per l’esattezza) favorisce Banca Generali (+1,99%), Intesa Sanpaolo (+1%), Mps (+1,3%) Banco Bpm (+0,9%) e Unicredit +0,5%).
Sprint di Carige (+2,3%) che domani riunisce l’assemblea per il rinnovo del Cda.Prese di beneficio su Prysmian (-2,88%) dopo il balzo di oltre il 5% di ieri a seguito di conti semestrali migliori delle attese.
In luce Astaldi (+4,87%), che ha ceduto il 59,4% dell’Ospedale di Mestre, Ovs (+3,22%) e Banca Ifis +2,87%).
Deboli Stefanel (-4,35%) e Bim (-2,14%).