Borsa: Milano svetta con banche, giù Tim

(ANSA) – MILANO, 21 SET – Dopo i primi scambi Piazza Affari guida i rialzi tra le Borse europee, che si accodano alla chiusura di Wall Street, che ieri ha toccato nuovi massimi.
Sul listino milanese si mettono in luce i bancari con Bper (+2,38%), Ubi (+2,01%) e Unicredit (+1,41%) mentre lo spread btp-bund si mantiene attorno a quota 241 punti.
Avanza Atlantia (+1,7%), con il Sole 24 Ore che, dopo aver ipotizzato l’ingresso di Cdp nella holding, ora parla di un dossier per far entrare F2i in Autostrade.
Bene anche Unipol (+1,9%), Banca Mediolanum (+1,5%) e Cnh (+1,5%).
Avanza Banca Carige (+2,38%) dopo che ieri l’assemblea ha assegnato a Malacalza la maggioranza del Cda.
Tra i pochi segni meno del Ftse Mib si segnalano Leonardo (-0,56%) e Tim (-0,18%) alle prese con le consuete voci che danno in bilico l’ad Amos Genish.