Borsa:Milano accelera dopo Istat (+1,3%)

(ANSA) – MILANO, 9 GEN – Piazza Affari accelera (+1,3%) dopo il dato Istat sulla disoccupazione, scesa al 10,5% in novembre.
Spingono il listino Stm (+4,3%), nonostante le stime sulla produzione di smatphone Samsung ed Apple, Fca (+3,7%), Brembo (+4,12%) e Ferrari (+3,4%) in vista di misure stimolo per smuovere il mercato dell’auto in Cina, mentre Astaldi (+13,9%) è spinta dalle indiscrezioni di un via libera del Tribunale di Roma a a un primo finanziamento di 75 milioni di euro da parte di Fortress, che potrebbe procedere poi con una secondo assegno da 125 milioni.
Più indietro Salini Impregilo (+0,65%), interessata alla partita.
Proseguono gli acquisti su Amplifon (+2,43%) dopo la raccomandazione ‘neutral’ di Intermonte mentre Fincantieri (-5,78%) sconta il faro acceso dall’Antitrust europea per l’acquisizione di Chantiers de l’Atlantique.
Segno meno anche per Recordati (-1,2%), Tim (-0,9%) e Unipol (-0,45%).