Borsa Italiana

La Borsa Italiana è nata nel 1998, anno in cui i mercati di borsa sono stati privatizzati, e da quel momento il suo compito è quello di organizzare e gestire il funzionamento di tutti i mercati finanziari sviluppandoli e garantendo trasparenza e massima efficienza.
E' responsabile del corretto svolgimento delle compravendite finanziarie, definisce i requisiti per diventare brokers e per quelle società che vogliono entrare, e rimanere, in borsa.
La gestione del mercato italiano avviene tramite circa 130 intermediari internazionali e nazionali che compiono le loro negoziazioni in tempo reale tramite un sistema completamente elettronico.
Grazie alla sua privatizzazione, Borsa Italiana opera in modo molto flessibile e dinamico garantendo, essa stessa a società emittenti e intermediari, l'attuazione delle regolamentazioni dei mercati e la garanzia di una vigilanza super partes da parte di Banca Italia e Consob.
Borsa Italiana è anche capogruppo di quattro società che si occupano di organizzare e promuovere servizi per lo sviluppo di tutta la comunità finanziaria; le società sono: Blt System, società che si occupa della manutenzione e sviluppo dei sistemi informatici; Piazza Affari Gestione & Servizi; Cassa di Compensazione e Garanzia che assicura l'integrità dei mercati e fa da garante sulle transazioni; Monte Titoli.
  Fonte: http://www.guidatradingonline.com/borsa-italiana.htm

Leggi tutto l'articolo