Borsa, Milano chiude a +0,9%,cala spread

(ANSA) – MILANO, 18 MAR – Piazza Affari ha chiuso in rialzo (+0,9%) seconda in Europa dopo Londra, spinta dallo spread sceso fino a 234 punti e risalito in chiusura a 236, secondo la piattaforma Bloomberg.
In calo gli scambi a 2,2 miliardi di euro di controvalore, poca cosa rispetti ai 3,8 di venerdì scorso.
In luce i bancari, da Banco Bpm (+4,68%), maglia rosa del paniere, a Unicredit (+2,78%), Ubi Banca (+2,75%), Mps (+2,64%) Mediobanca (+2,14%) e Intesa (+1,55%).
Forti acquisti anche su Hera (+4,7%) entrata a far parte dell’indice Ftse Mib al posto di Brembo (-1,73%), Bene Leonardo (+2,73%) e Tim (+2%), mentre hanno segnano il passo Stm (-2,5%), insieme ai rivali europei, e Ferragamo (-2,1%).
In luce tra i titoli a minor capitalizzazione Triboo (+9,07%) dopo i conti e Zucchi (+7,5%).
Sprint di Fincantieri (+3,34%), contrastate invece Astaldi (+3,14%) e Salini Impregilo (-3,08%).
In equilibrio Sesa (+0,17%), passata dall’indice Small a quello Mid Cap di Piazza Affari.