Borse Europa caute, a Milano male Tim

(ANSA) – MILANO, 26 SET – Piazza Affari resta poco mossa a metà seduta alla vigilia della presentazione della nota di aggiornamento del Def e con le Borse europee guardinghe in attesa del probabile rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed.
Milano cede lo 0,12%, Francoforte lo 0,13% mentre Parigi avanza dello 0,26% e Londra dello 0,7 per cento.
A Piazza Affari scivolano Tim (-2,8%), che procede a rilento su cessioni e acquisizioni, Stm (-1,2%) e Tenaris (-1,15%), che ha rilevato il 47% della saudita Ssp.
Male anche Mediaset (-1%) e Astaldi (-1%), diretta verso il concordato in bianco se non dovesse riuscire l’aumento.
Acquisti invece per Poste (+0,68%), Bper (+0,62%) e Fineco (+0,51%) mentre prova a rialzare la testa Carige (+1,41%), dopo le vendite delle ultime sedute.
Sui listini europei segnali di debolezza per i semiconduttori (-1,5% l’indice Dj Stoxx di settore) e per le auto (-1,2%), che risentono ancora del profit warning di Bmw.
Poco mosso l’euro-dollaro a 1,175.
Lo spread Btp-Bud scende a 227 punti base.