Borse Europa in rosso, Milano cede 0,3%

(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Borse europee in rosso, con l’incertezza sulla Brexit e i dubbi sui rapporti fra Stati uniti e Cina, con l’indagine americana su Huawei.
Londra perde lo 0,5% ed è la peggiore.
La sterlina è in crescita: vale 1,13 euro e 1,289 dollari.
In calo le Borse di Parigi (-0,38%) e Francoforte (-0,3%).
La Piazza migliore è Madrid, poco sopra la parità.
L’euro vale 1,14 dollari.
Piazza Affari scende dello 0,3%, appesantita soprattutto da St (-2,8%) per i dubbi sul settore alimentati dall’intenzione di Apple di ridurre le assunzioni dopo la frenata nelle vendite di iPhone.
In rosso pure Juventus (-2%), dopo una crescita del 10% in tre sedute, e Mediaset (-3,9%), nonostante gli acquisti di Fininvest.
Bene Tim (+1,5%), che oggi riunisce il cda.
Dopo due giorni difficili per le richieste della Bce sui crediti deteriorati, le banche vanno in ordine sparso.
Salgono Mps (+0,5%), Bper (+0,26%) e Banco Bpm (+0,16%).
Calano Unicredit (-0,2%), Intesa (-0,44%) e Ubi (-0,5%).
Lo spread è a 248 punti (255 in apertura).