Box office, al top Gassmann-Giallini

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – E’ la commedia italiana “a spasso nel tempo” Non ci resta che il crimine, con Gassmann, Giallini, Leo, Tognazzi, a conquistare al debutto la prima posizione tra i film più visti del week end: incassa quasi 2 milioni di euro (1.991).
Segue il supereroe acquatico Aquaman, film di James Wan, con 1,8 milioni e quasi 9 milioni in due settimane.
Il terzo posto è del dominatore della scorsa settimana Ralph Spacca-Internet, film di animazione Disney, regia di Rich Moore e Phil Johnston, che guadagna 1,7 milioni e sfiora i 9 milioni in due settimane.
A quasi due mesi dall’uscita, vola ancora alto Bohemian Rhapsody, sull’onda dei premi vinti ai Golden Globe, e incassa 25 milioni.
Un milione nel weekend (e 2,5 in due settimane) per il biopic su Van Gogh, interpretato da William Dafoe.
Entra in sesta posizione City of Lies, con Johnny Depp, noir tratto da una storia vera, con 724 mila euro.
Seguono tre italiani: La Befana vien di notte, Moschettieri del Re, Attenti al Gorilla.
Chiude Vice – L’uomo nell’ombra.