Braccio di ferro tra Amministrazione e Vigili Urbani; nessun punto d'incontro tra le richieste

Nulla di fatto ieri durante la riunione tra gli esponenti dell'Amministrazione Comunale e i rappresentanti sindacali della Polizia Municipale.
Nonostante le proposte avanzate dal Sindaco, vicesindaco e dal presidente del Consiglio, non sembra concludersi il lungo braccio di ferro.
Qualche giorno fa era stato anche il sindacato della ...Polizia, il SIULP, a chiedere un appoggio agli uomini della municipale, durante le ore notturne, in quanto gli agenti del commissariato e quelli della caserma dei carabinieri, da soli, non riuscirebbero a garantire la sicurezza in un periodo nel quale triplicano le presenze in città.
"I nostri sforzi sono stati vanificati da qualche sigla sindacale.
Le richieste dei vigili urbani però, non potevano e non possono essere accettate”  ha commentato il sindaco Lapenna che non ha intenzione di cedere a compromessi troppo favorevoli per il comando di polizia urbana ma troppo dispendiosi per le casse comunali.
Andiamo a vedere, numeri alla mano, le richieste del sindacato e le proposte dell'amministrazione: I rappresentanti sindacali della Polizia Municipale vogliono: la corresponsione di 90 euro a sera oltre al pagamento dell'indennità di rischio che mensilmente raggiunge i 30 euro.
L’Amministrazione Comunale ieri sera è arrivata ad offrirne 70 oltre le indennità.
“Mi auguro – ha aggiunto Lapenna – che nelle prossime ore prevalga il buon senso nell’assemblea che domani terrà l’intero Corpo della Polizia Municipale con segnali nuovi e propositivi nell’interesse della città.
Purtroppo non è stato colto lo sforzo dell’Amministrazione Comunale che, proprio di recente, ha garantito l’aumento dell’organico di 13 unità e la stabilizzazione di un altro agente.” “Ma è evidente – ha aggiunto il vice Sindaco Del Prete – che vogliamo dei segnali forti da parte dei vigili.
Segnali che finora  ci sono stati solo in parte, visto che ci aspettavamo un terzo turno fatto senza problemi”.
Lo scorso anno l'Amministrazione Comunale ha speso 1 milione 188 mila 580 euro.
Quest’anno saranno spesi un milione 759 mila 171 euro.
Circa 600 mila euro in più.
Intanto, specie nel fine settimana, Vasto Marina è diventata una zona dalla circolazione selvaggia.
Ogni spazio è diventato parcheggio; lo scarso buon senso e la mancanza di controlli non danno certo una buona immagine della nostra città e del nuovo litorale agli occhi dei turisti.

Leggi tutto l'articolo