Brasile: crollo diga, 65 morti accertati

(ANSA) – SAN PAOLO, 29 GEN – Man mano che si estraggono corpi dal fango, aumenta il bilancio ufficiale delle vittime del crollo della diga di rifiuti minerali a Brumadinho, nel Minas Gerais, venerdì scorso: secondo l’ultimo bollettino dei soccorsi, i morti accertati sono ormai 65, dei quali 31 sono stati finora identificati.
I dispersi, per i quali si nutrono pochissime speranze di ritrovarli in vita, sono 279.
(ANSA)