Brasile: crollo diga,morti salgono a 142

(ANSA) – SAN PAOLO, 6 FEB – Dodici giorni dopo il crollo della diga di rifiuti minerali della Vale a Brumadinho, nel Minas Gerais, il bilancio delle vittime continua ad aumentare: ora è di 142 morti, dei quali 122 sono già stati identificati, e 194 dispersi, secondo un bollettino dei pompieri locali.
Circa 400 uomini – tra pompieri di Minas Gerais e di altri stati, soldati della forza di intervento rapido e volontari – proseguono le ricerche in più di una ventina di punti lungo il percorso creato dall’onda di fango e rifiuti creata dal crollo della diga, con l’appoggio di almeno 10 elicotteri e veicoli anfibi.