Brasile, arrestato governatore di Rio

(ANSA) – BRASILIA, 29 NOV – La polizia federale brasiliana ha arrestato stamani il governatore di Rio de Janeiro, Luiz Fernando Pezao, accusato di corruzione nell’ambito dell’inchiesta ‘Lava Jato’ sui fondi neri Petrobras, la Mani Pulite verdeoro.
Secondo il procuratore generale, Pezao avrebbe intascato tangenti ogni mese, tra il 2007 e il 2015, quando era vice dell’allora governatore, Sergio Cabral, già condannato per corruzione ad oltre cento anni di carcere.
L’operazione di polizia ‘Bocca di lupo’, che ha eseguito altri sette mandati di arresto, è stata autorizzata dal Tribunale superiore di giustizia (Stj).