Brasile, ragazza uccisa dall'uomo che l'aiuta a sostituire uno pneumatico

Mariana Bazza, 19 anni, è stata trovata morta nello stato di San Paolo. La ragazza era scomparsa il giorno prima dell'omicidio dopo aver lasciato la palestra nella città di Bariri, a circa 60 chilometri dalla piantagione di canne da zucchero dove è stato poi ritrovato il suo corpo imbavagliato e con le mani legate.
Le telecamere di sicurezza poste nei pressi della palestra mostrano un uomo, Alves Pereira di 37 anni, che parla con la giovane poco prima che la stessa si diriga in un garage vicino, dove lo stesso l'ha aiutata a sostituire uno pneumatico forato. Nel garage, la ragazza ha scattato una fotografia all'uomo e l'ha inviata al suo fidanzato, circostanza che ha permesso alla polizia di identificare facilmente l'uomo.
La polizia sospetta che Alves Pereira abbia perforato volontariamente la gomma dell'auto della giovane universitaria e che poi sia apparso come un utile soccorritore. Un delegato della polizia citato da Globo1 afferma che sul fascicolo dell'accusato ci siano già ...

Leggi tutto l'articolo