Breve storia del pigiama, 1930 - 1960

 Il film del 1934 "Accadde una notte", in cui l'attrice Claudette Colbert indossa un pigiama da uomo, contribuisce a diffondere il pigiama maschile per le donne.Negli anni '30 il pigiama diventa un indumento ricercato dalle donne di tutti i ceti sociali: forse a causa dell'origine dell'indumento stesso, per le sue connotazioni esotiche prive di discrimine di genere e classe; forse per il fatto che inizialmente il permesso di indossarlo e crogiolarsi nella sua comodità è prerogativa esclusiva degli uomini.Le più temerarie iniziano a indossarlo: in spiaggia, per camminare sul lungomare, nasce così il beach pigiama; per cene informali a casa, et voilà il pigiama da sera, che raggiunge l'apice della popolarità nel 1930, per poi sparire e riemergere solo nel 1960, sotto forma di pigiama palazzo.
 Negli anni '30 e '40, le Gamines, le biricchine (rubo il termine alla moda alle signorine dall'aria divertita e divertente, sorridenti, eleganti e scherzose, malizione ed irriverenti dise...

Leggi tutto l'articolo