Breve storia del pigiama, l’intuizione di un ragazzino

 Lo dicevo a mia madre, da ragazzino, quando leggevo Salgari, che Tremal-Naik e Sandokan stavano sempre in pigiama, anche durante gli arrembaggi, cosa per cui non capivo perché per uscire di casa me lo dovessi togliere!I ragazzini hanno certe intuizioni ... La parola "pigiama" e l'indumento stesso arrivano in occidente tramite gli inglesi, come conseguenza: della presenza britannica in India nel XVIII-XIX Secolo; dell'influenza dell'impero britannico in Occidente in quel momento.
 La parola "pigiama" deriva dalla lingua bengali, unisce due parole hindi: pāy, col significato di piede, gamba, jāmè, che significa "vestito". L'indumento "pigiama" indica una sorta di "divisa" tipicamente diffusa in India, pantaloni larghi e leggeri, usati indifferentemente: da uomini e donne, da signori e contadini. 

Leggi tutto l'articolo