Brexit: Barnier, costruire futuro

(ANSA) – BRUXELLES, 6 DIC – “Aldilà del divorzio o della separazione” fra l’Ue ed il Regno Unito “la cosa più importante è l’avvenire e la relazione che dobbiamo costruire con un Paese che resterà amico, partner e alleato.
Si tratta di organizzare un differente partenariato economico e di consolidare questa amicizia”.
Così il capo negoziatore Ue sulla Brexit Michel Barnier al Comitato Ue delle Regioni (CdR) oggi a Bruxelles.
“Nostro interesse comune resta quello di un partenariato ambizioso sul piano economico e dei beni, sui servizi, sulla mobilità delle persone, trasporti, mercati pubblici, l’energia, ma anche per la sicurezza interna, la cooperazione giuridica e della polizia, la politica estera e della difesa – ha aggiunto -.
Questo partenariato, se lo vogliamo insieme, si baserà su una base rappresentata dal trattato di libero scambio, senza tariffe o dazi per i beni con quanto stabilito dall’accordo di recesso, rispettando gli interessi imprenditoriali da entrambe le parti della Manica”.