Brexit: Hunt, cauti segnali positivi

(ANSA) – BRUXELLES, 18 MAR – “Ci sono cauti segnali di incoraggiamento, chi era fortemente critico dell’Accordo ora lo sostiene, ma c’è ancora molto lavoro da fare”.
Così il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt sulla Brexit al suo arrivo al Consiglio Ue.
“Il rischio di mancato accordo si è allontanato, ma non il rischio di una paralisi della Brexit”, ha aggiunto.