Brexit: May, no a ribaltone referendum

(ANSA) – LONDRA, 21 SET – Theresa May non intende permettere di “rovesciare il risultato del referendum” sulla Brexit, né di far “sgretolare” il Regno Unito separandolo in modo “permanente” dall’Irlanda del Nord.
Lo ha detto oggi lei stessa nel discorso alla nazione tenuto da Downing Street a commento dell’esito fallimentare del vertice Ue di Salisburgo.
La premier britannica ha sottolineato che entrambe le parti vogliono un accordo, ma ha ammesso che le posizioni – sui confini dell’Irlanda e sulle future relazioni economiche – restano “molto distanti”.