Brexit, May perde voto in Parlamento su emendamento procedurale

Londra (askanews) - Nuova sconfitta parlamentare per il governo britannico in vista del decisivo voto sulla Brexit del 15 gennaio: la Camera dei Comuni ha infatti approvato un emendamento che obbliga l'esecutivo a rendere noto nel giro di tre sedute parlamentari quali iniziative intenderà adottare se l'accordo concluso con l'Ue venisse respinto dai deputati.
Il controverso emendamento è stato approvato con 308 voti a favore e 297 contrari; il governo del premier Theresa May era già stato sconfitto nell'approvazione di un altro emendamento che limita i poteri finanziari dell'esecutivo nel caso di una Brexit senza accordo.

Leggi tutto l'articolo