Britney e Kevin continuano a litigare per i figli

Il tribunale di Los Angeles le ha concesso il permesso di vedere i suoi figli tre volte alla settimana e di dormire con loro ma l'ex marito vuole ottenerne la custodia esclusiva. Kevin Federline - racconta E!Online citando Mark Vincent Kaplan, il legale del rapper statunitense - ha chiesto la custodia esclusiva di Sean Preston e di Jayden James, i due bambini nati dal matrimonio con Britney Spears. Una sessione di mediazione con l'esclusione del tribunale, organizzata giovedì scorso, è fallita: il rapper vuole che la Spears continui a giocare un ruolo importante nelle vite dei bambini ma ne richiede comunque la custodia esclusiva.
I due ex coniugi - il divozio, chiesto dalla cantante via sms, è stato formalizzato nell'estate 2007 - per discutere la questione si ritroveranno in un'aula di tribunale il prossimo 25 agosto.
Britney intanto è in attesa della decisione di un altro giudice, che a luglio dovrà stabilire se è in grado di occuparsi dei suoi affari o a gestirli dovrà essere ancora suo papà, Jamie Spears.
Per la cantante ora è prioritario tornare quella di un tempo.
Il suo primo obiettivo è perdere almeno quattro taglie. «Adesso mangerò come Victoria Beckham, lei ha una cura strepitosa», avrebbe confidato a una persona amica, la stessa che a New! Magazine ha detto: «Vuole assolutamente seguire il regime alimentare di Victoria Beckham.
Mangia solo pesce lesso, alternando a una bevanda calda con acqua e limone e succhi di frutta».
Dopo essere rientrata nei panni che indossava ai tempi di Baby One More Time, doppio disco di platino negli Stati Uniti e 9 milioni di copie vendute in tutto il mondo, la popstar, neozia di Maddie, la prima figlia di sua sorella Jamie Lynn, mamma a 17 anni, Britney penserà alla sua carriera.
La popstar è tornata, ha fatto sapere il produttore e autore Jim Beanz, in studio di registrazione comportandosi da vera professionista.
Fonte: Il Messaggero.it 

Leggi tutto l'articolo