Buon riposo Felice

Oggi si sono svolti i funerali del grande Felice Gimondi uno dei più grandi ciclisti di sempre che ha avuto però la sfortuna di imbattersi in Eddie Merckx forse "il più grande" ciclista di sempre conosciuto come il Cannibale tanta era la fame di vittorie del belga.
Questo non gli ha impedito di vincere tutto quello che c'era da vincere.
Sul dualismo tra i due nel 2000 Enrico Ruggeri ha scritto la canzone "Gimondi e il Cannibale" che si trova nell'album "L'uomo che vola" e che è la canzone del giorno in omaggio al grande ciclista scomparso.Gimondi e il Cannibale (Enrico Ruggeri)La gola che chiede da bereC'è un'altra salita da farePer me, che sono fuggito subitoRapporti che devo cambiareLo stomaco dentro al giornalePer me, e devo restare lucidoE quanta strada che verràMa non mi avrai, io non mi staccheròGuarda la tua ruota e io ci saròCento e più chilometri alle spalle e cento da fareDi sicuro non arriva più qualcuno dei mieiTutta quella gente che ti grida, non ti fermareE tu ...

Leggi tutto l'articolo