C++ come linguaggio di scripting

http://voices.canonical.com/jussi.pakkanen/2013/10/15/c-has-become-a-scripting-language/ Concordo con l'articolo.
Usando bene il C++ e ancora di più il C++11 si riescono ad avere tanti vantaggi che si hanno con i linguaggi di scripting come non dover gestire esplicitamente la memoria, fare cose complesse con poche righe di codice, manipolare stringhe in modo comodo e avere a disposizione librerie potenti.
Il problema è che sia il linguaggio sia le librerie sia i programmatori si portano dietro tante cose dal C.
In Python viene molto più naturale scrivere cose come array = range(1,101)for i in array:    print(i) http://codepad.org/j6S838yF Avrei potuto evitare la variabile e inserire direttamente la funzione range nel for ma l'esempio è per mostrare il modo di scorrere l'array.
In C++ per scorrere un array o un'altra collezione si usa di solito qualcosa come for(int i=0; i

Leggi tutto l'articolo