CA-pe-SALINGA

Eccomi qui...
in una fredda giornata d'inverno, in casa davanti al mio pc (farebbe tanto Carrie Bradshaw di Sex and the city se non fosse che sono raffreddatizzima, che sono sotto un plaid come una vecchina, se non fosse che lei è a New York io in Brianza, se non fosse che lei è gnocca e io no...
ok va bene..
non c'azzeccava nulla questo paragone!) Sono malata...
cioè, malata è una parola grossa, sono semplicemente raffreddata, e se lavorassi ancora, sarei comunque in ufficio.
Ah si..
perchè non lavoro piu'...
Sono successe parecchie cose in questi mesi...
o forse dovrei dire anni.
Ho perso il lavoro (questo da poche settimane!) Ho compiuto quarant'anni (lo scrivo in lettere e non in numero perchè è meno inquietante e perchè spero che sia un dettaglio che passi inosservato) Ho riflettuto molto sui rapporti di amicizia (baaaammmm che bastonate!) Ho, credo, messo da parte definitivamente l'idea di un secondo bimbo (Sigh ...
sob..snif...) Ho capito che sono una grande donna ......
ma questo probabilmente l'ho sempre saputo.
Non so se sono tornata o meno...
per ora sono qui!

Leggi tutto l'articolo