CACCIA: ASSOCIAZIONI VENATORIE, DA BRAMBILLA INATTENDIBILI DATI ONLINE

Face Italia, il coordinamento delle 4 maggiori associazioni venatorie italiane, e Cncn, Comitato Nazionale Caccia e Natura, contro la campagna anticaccia promossa dal ministro del Turismo, Vittoria Brambilla, che a Roma ha tenuto oggi il secondo incontro del suo movimento ''La coscienza degli Animali''.
Una campagna che, secondo le associazioni, ''si basa su dati difficilmente verificabili''.Il ministro Brambilla infatti, spiegano le associazioni, ''dichiara di aver raccolto oltre 120.000 adesioni on line al suo manifesto 'La Coscienza degli animali', un numero sicuramente importante, reso pero' poco credibile e significativo dal fatto che al manifesto ci si puo' iscrivere quante volte si vuole, con il nome che si vuole, anche lo stesso, usando nomi bizzarri.
Purche' si abbia l'accortezza di inserire ogni volta una mail diversa, anche inesistente, si vedra' avanzare il contatore delle sottoscrizioni in tempo reale, consentendo al Ministro di sparare, e' proprio il caso di dirlo, le cifre che vuole''.
Fonte articolo: asca.it

Leggi tutto l'articolo