CANAPA E AMBIENTE

Capirete come la canapa abbia non solo un basso impatto ambientale, quanto risulti essere così efficiente e versatile da poter ridurre il consumo di materie prime già troppo usurpate.
Coltivata da almeno 3000 anni, non necessita di pesticidi o diserbanti per crescere rigogliosamente.
Con le sue radici profonde rigenera il terreno e lo nutre.  E' uno dei migliori foto-convertitori di anidride carbonica in ossigeno.
Trova impiego per circa 50000 utilizzi, eccone alcuni: - prodotti alimentari ed integratori - cosmesi ed igiene personale - detersivi per uso domestico bio-degradabili al 100% - biodisel (per le autovetture) naturale (negli anni 30 Henry Ford costruì un prototipo di automobile in cui sia la carrozzeria che gli interni e persino i vetri dei finestrini erano fatti di canapa.
Quest’auto pesava un terzo di meno e anche il carburante che la faceva muovere era di canapa.
Fu la prima auto ecologica, mai più riprodotta per interesse dello stesso Ford, costruttore di auto e petroliere.) - carta, cartoni, tele - medicine  - combustibile vegetale - plastica ecologica - tessuto (è uno dei tessuti più resistenti, completamente naturale e biodegradabile al 100%

Leggi tutto l'articolo