CARO PRODI ! Il Pd renziano partito dei ricchi? Un’affermazione falsa! “Con tutto il rispetto, presidente Prodi, che cazzo dice?

Su una tv generalista, un paio di giorni fa, Romano Prodi se n’è uscito in una battuta alquanto infelice. Ha detto: «Il PD sta cambiando, la direzione è molto diversa, non è più il partito renziano dei ricchi». Un mio tweet di critica inviperito (“Con tutto il rispetto, presidente Prodi, che cazzo dice?”) ha avuto un qualche successo (oltre 400 fra like, retweet e commenti: che per me sono tanti).
Più voti nelle città che nelle campagne.La gran parte di questi ultimi adesivi, alcuni anche civilmente critici. Si fa osservare (l’ex deputato Marco Meloni per es.) che alle elezioni del 2018 il Pd ha avuto più voti nelle città che nelle campagne, nel centro che nelle periferie, perdendo voti (rispetto al passato) fra lavoratori e classi disagiate. Quest’ultimo è un dato di fatto, che non mi sogno di contestare.
Ma il punto è: se il Pd ha preso più voti in certi ceti e meno in altri, cosa significa? Vuol dire che ha fatto politiche sbagliate o comunque dannose (in particolare per i ceti ...

Leggi tutto l'articolo