CASORIA (NA). E' MORTA MADRE GEMMA IMPERATORE

Casoria (Na).
E’ morta madre Gemma Imperatore,  superiora generale emerita delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato.
di Antonio Rungi All’età di 87 anni questa mattina, 31 ottobre 2014, alle prime luci del giorno,  è morta madre Gemma Imperatore,  superiora generale emerita delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato.
Madre Gemma è stata superiora generale per 30 anni della Congregazione fondata dalla Beata (prossima santa), Madre Cristina Brando, a Casoria, in Napoli.
Ed è nella casa madre dell’Istituto che Madre Gemma ha vissuto la sua lunga esperienza di anima consacrata all’adorazione eucaristica perpetua, guidando saggiamente e in modo equilibrato la Congregazione dal  1979-2009.
Negli ultimi anni, madre Gemma Imperatore ha vissuto in modo del tutto singolare la passione di Cristo e sull’esempio di Santa Gemma Galgani, di cui aveva preso il nome e della Beata Cristina Brando aveva offerto al Signore tutte le sue sofferenze.
Era nata a Frattamaggiore nel 1927 e subito si era sentita attratta dalla vocazione alla vita consacrata, entrando giovanissima nelle Suore di Gesù Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato a Casoria.
Negli anni in cui ha guidato la Congregazione ha aperto l’istituto in altre nazioni, tra cui Indonesia e Filippine, Sud America, attingendo da queste nuove realtà giovani vocazioni e suore per la famiglia di Madre Cristina Brando.
Suo il personale impegno per portare avanti la causa di beatificazione e canonizzazione di Madre Cristina, vedendo e partecipando al rito di beatificazione presieduto da Giovanni Paolo II in Piazza San Pietro il 27 aprile del 2003.
“Con la morte di Madre Gemma –ha detto madre Carla Di Meo, che ha preso la sua eredità nella guida della Congregazione – perdiamo un esempio di vita e un punto di riferimento importante.
Ha dato tutto se stessa per la nostra famiglia religiosa e dal cielo ora continuerà a guidare la famiglia di Madre Cristina Brando con la sua preghiera e la sua assistenza spirituale.
Avremmo voluto che fosse presente alla canonizzazione della nostra Madre fondatrice, la cui data è da fissare ancora.
Ma il Signore ha disposto diversamente e noi siamo nella piena adesione alla volontà di Dio”.
I solenni funerali si svolgeranno domani 1 novembre solennità di tutti i Santi nella Chiesa delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato (Sacramentine) a Casoria, alle ore 15.00.
Sarà l’arcivescovo monsignor Vincenzo Pelvi a presiedere il rito e parteciperanno tantissimi sacerdoti che hanno conosciuto Madre [...]

Leggi tutto l'articolo