CENERENTOLA MODERNA

C’era una volta, in un regno lontano lontano, una ragazza di nome Cene-Rap.
Aveva dei lunghi capelli biondi abbelliti con uno shatush rosa, occhi azzurri, sempre truccata, con vestiti griffati.   Lei viveva con l’amante del padre,con le due figlie Genotesta e Anacardia e con il fratello Massimo.
Un giorno arrivò un invito per lo yot-party al quale ci sarebbero stati tutti i vip del regno.
Cene-Rap non sapendo cosa indossare, con il suo I-Phone 5S, chiamò la sua stilista personale, la quale le consigliò di indossare delle Ishikawa con la zeppa e un vestitino corto, scollato, attillato e con il pizzo effetto vedo/non vedo.
Arrivata allo yot-party incontrò il principe che era andato a prendere la pizza e, vedendola ballare, le mise “mi piace” alla foto di Facebook, dopo averla conosciuta.
Si scambiarono i numeri di cellulare per messaggiare su Whatsapp.
Il padre la chiamò e le disse che doveva tornare alle 23:30,  massimo alle 00:00.
Ma Cene-Rap rispose: “Papà, perché io devo tornare alle 23:30 e Massimo alle 00:00?” Il padre rispose: “Cene-Rap, torna a casa e rispetta il coprifuoco.” Cene-Rap: “Papà, ma perché devo coprire il fuoco se non ha freddo?”Cene-Rap salutò il principe e gli promise che lo avrebbe messaggiato.
Il giorno dopo bussò alla porta di Cene-Rap e le chiese se volesse andare a fare un giro con la macchinetta 50.
Andarono in piazza da Yogurtlandia e il principe le regalò delle Ishikawa di cristallo e lei, lusingata, lo baciò.
E vissero felici e moderni… Casalnuovo Gaia, Cutolo Andrea, Franzese Antonia Dafne, Miranda Serafina                                                                                                                                    

Leggi tutto l'articolo