CERTOSA SPROFONDA?

Che cosa sta succedendo nel sottosuolo di Certosa, soprattutto nella zona a confine con Borgolombardo? Dopo il lungo intervento eseguito nel corso dell'estate sulla rete fognante della scuola, dopo i ripetuti allagamenti dei box degli edifici dell'ex-Prima (non da acqua di falda) ieri si è aperta una piccola voragine in un'aiuola del parcheggio di via Adda, al confine con San Giuliano.
Il "buco", subito segnalato alla Polizia Locale da alcuni residenti, non si ferma lì, ma prosegue con una cavità sotterranea che passa sotto l'area di manovra del parcheggio che, lo ricordiamo, è anche il principale passaggio pedonale da/per Borgolombardo.
Ora la buca è recintata ma cominciano i palleggi di responsabilità fra i due comuni.
Aggiungiamo che alla voragine fanno riscontro altri cedimenti del terreno, di cui uno proprio nella zona destinata a parcheggio che, ad ogni pioggia, si trasforma in una profonda pozzanghera che ristagna per giorni.
Anche parte del vialetto ciclabile presenta però segni di cedimento.
Sembra che sia in atto un dilavamento sotterraneo, magari provocato da una fuoriuscita di acqua da uno dei numerosi cavi che passano sotto quest'area.
A questo problema si è aggiunto, sembra, un allagamento all'ingresso della scuola Greppi che avrebbe costretto gli alunni a entrare usufruendo dell'ingresso della materna su via Adda.
Certosa sprofonda? (foto: Daniele Borriero)  

Leggi tutto l'articolo