CEV Champions League: Urbino si arrende alla Dinamo, lo 0-3 decreta l'eliminazione. Speranza ripescaggio

Sfumano al cospetto della Dinamo Kazan le residue opportunità della Chateau d'Ax Urbino di conquistare i Play Off 12 di CEV Champions League.
Le marchigiane lottano ad armi pari per lunghi tratti del match, ma cedono alle fortissime russe 0-3.
E a quota 3 punti a un turno dalla conclusione della fase a gironi, non potranno superare in un sol colpo Schweriner SC e 2004 Tomis Constanta, rispettivamente a 6 e 5 e sfidanti dirette mercoledì.
L'ultima speranza di proseguire il cammino europeo è legata proprio al risultato del match tra tedesche e rumene.
Se lo Schweriner vincerà 3-0 o 3-1 e Urbino espugnerà il campo del Tomis nell'ultima giornata, le bianconere potrebbero essere ripescate in Cev Cup.
Dinamo Kazan matematicamente qualificata.
La sfida del PalaMondolce prende una brutta piega quando Valdone Petrauskaite attacca in rete la palla del set point nel primo parziale.
La Dinamo Kazan sorpassa 28-26 e le ragazze di Donato Radogna ne risentono a livello psicologico.
Tanto che nel secondo set dal 3-1 la Chateau d'Ax si ritrova sotto 6-16, con errori in ricezioni, disattenzioni in difesa e muri subiti.
In più le ospiti possono contare su Ekaterina Gamova, semplicemente straordinaria: ogni volta che Urbino tenta di riavvicinarsi, sulla spinta di Francesca Gentili e Laura Partenio, subentrate a Kiesha Leggs e Lise Van Hecke, la pertica russa la ricaccia indietro con attacchi da ogni posizione.
Le marchigiane rientrano 14-19, 18-22, 21-24 ma è proprio Gamova (29 punti totali) a chiudere.Con la consapevolezza di non poter più ottenere la piena posta in palio, la Chateau d'Ax perde presto contatto dalle avversarie anche nel terzo.
Radogna chiama time out sull'8-13 e tenta di spronare Stefania Dall'Igna.
La Dinamo gioca serenamente e scava il solco decisivo, affidandosi anche a Jordan Quinn Larson: 25-17, tra gli applausi del PalaMondolce, che mai aveva smesso di supportare le proprie beniamine.
Il contingente italiano in Champions League perde dunque una delle sue rappresentanti.
Tra mercoledì e giovedì impegnate Asystel MC Carnaghi Villa Cortese - contro il Rabita Baku - e Unendo Yamamay Busto Arsizio - in Turchia contro il Galatasaray.
A entrambe sarà sufficiente un punto per staccare il biglietto per la fase a eliminazione diretta.
CEV Champions League - Il tabellino:CHATEAU D'AX URBINO - DINAMO KAZAN 0-3 (26-28, 21-25, 17-25)CHATEAU D'AX URBINO: Giombetti (L), Negrini 10, Dugandzic 8, Van Hecke 9, Petrauskaite 8, Vallese (L), Partenio 9, Gentili 4, Dall'igna, Angelelli, Leggs 2.
Non entrati Santini.
All.
Guidetti [...]

Leggi tutto l'articolo