CINEMA PROTAGONISTA A GENOVA

12° GENOVA FILM FESTIVAL Genova - 29 Giugno/5 Luglio 2009 Multisala Sivori Il GENOVA FILM FESTIVAL, con il Concorso Nazionale per Cortometraggi e Documentari, e con  le diverse sezioni collaterali  -  rassegne, approfondimenti, incontri, seminari, workshop - promuove e sostiene la produzione italiana di giovani o nuovi autori di tutta Italia e si propone come un vero osservatorio sulle tendenze del cinema italiano.
Nella dodicesima edizione del GENOVA FILM FESTIVAL sono stati selezionati 26 corti e documentari su circa 500 film provenienti da tutta Italia che hanno partecipano alla selezione del Concorso Nazionale per Cortometraggi e Documentari dedicato ai talenti emergenti del nostro cinema diventato nel corso degli anni un importante osservatorio sulle nuove tendenze  e momento di incontro e confronto tra registi e pubblico.
Fra i giurati di questa edizione il cantautore Francesco Baccini, il regista Daniele Gaglianone e l'attrice Lisa Galantini.
Oltre ai Premi: Miglior opera di fiction, Miglior documentario e Miglior Colonna sonora il Concorso Nazionale per Cortometraggi  del GENOVA FILM FESTIVAL attribuisce il Premio della Critica e il Premio del Pubblico - Provincia di Genova.
Le sezioni del 12° GENOVA FILM FESTIVAL: L'Omaggio a Vittorio Gassman, presentato dal critico Claudio G.
Fava, apre il Festival il 29 giugno con la proiezione della versione restaurata de Il Mattatore di Dino Risi.
Dall'anno successivo alla scomparsa di Vittorio Gassman, in accordo con la sua famiglia, il GENOVA FILM FESTIVAL  ha istituito un omaggio stabile dedicato al grande attore nato a Genova.
La rassegna-studio, che ogni anno guarda alla lunga carriera cinematografica dell'attore mettendone a fuoco una parte specifica, ha già coinvolto grandi personalità dello spettacolo come i registi Mario Monicelli, Dino Risi e Luciano Lucignani e attori come Paola Gassman e Ugo Pagliai.  In collaborazione con il Goethe-Institut Genua il Festival dedicherà la sezione ABCinema ad un giovane e brillante regista tedesco che nell'ultima stagione cinematografica ha scosso e stupito le platee di tutta Europa con il film Die Welle (L'onda): Dennis Gansel.
Gansel incontrerà il pubblico del Festival per parlare della sua idea di cinema il 30 giugno; l'incontro sarà accompagnato da una retrospettiva dei suoi lavori: dai primi cortometraggi girati mentre frequentava la prestigiosa scuola di Cinema di Monaco fino all?apprezzatissimo NaPolA (I ragazzi del Reich) e a Die Welle; ideale dittico in cui il regista si interroga sui crimini nazisti e sulla [...]

Leggi tutto l'articolo