CIRCOLARE-MINISTERIALE "MODIFICHE STATUTARIE "

F g edcuni nodi riguardo le modifiche statutari previste dalla riforma del terzo settore. Definite le variazioni obbligatorie e quelle facoltative.
Eccole punto per punto  14 Maggio 2019 È arrivata l’attesa circolare ministeriale che scioglie alcuni dei dubbi interpretativi sull’adeguamento degli statuti da parte degli enti del terzo settore (Ets) previsto dal Codice del terzo settore.
Un lungo elenco di indicazioni per agire con maggiore sicurezza nel periodo transitorio in attesa dell’istituzione del Registro unico nazionale del terzo settore (Runts).  La circolare contiene precisazioni utili a chiarire finalmente cosa dovranno contenere gli statuti degli Ets e le modalità di approvazione delle relative modifiche.
Due le modalità possibili
: “semplificata”, applicando la maggioranza prevista per le deliberazioni ordinarie nello statuto di ciascun ente
oppure “non semplificata”, applicando invece le procedure e la maggioranza qualificata previste normalmente per le modifiche stat...

Leggi tutto l'articolo