CON L'ISTITUZIONE DEL REGISTRO DEI BIOTESTAMENTI REGGIO DIVENTA PIU' EUROPEA

CON L'ISTITUZIONE DEL REGISTRO DEI BIOTESTAMENTI REGGIO DIVENTA PIU' EUROPEA   Come consigliere comunale che per primo  ne ha richiesto  l'istituzione, sono molto soddisfatto per la delibera della Giunta comunale di Reggio che ha deciso l'istituzione di un registro dei biotestamenti nella nostra città.
In questo modo il Comune potrà ricevere in busta chiusa i biotestamenti che verranno protocollati e conservati presso l'archivio comunale iscrivendo in apposito registro, anche informatico, i nominativi del dichiarante, del fiduciario ed il numero di protocollo assegnato alla dichiarazione, oppure iscrivere nel registro stesso il nominativo del notaio presso cui il biotestamento è stato depositato.
Con l'istituzione del registro Reggio diventa più europea  e garantisce il diritto dei  suoi cittadini  a manifestare preventivamente la proprià volontà circa l'accettazione od il rifiuto di taluni trattamenti sanitari o terapie  in attesa di una legge sui biotestamenti che rispetti i dettami costituzionali ed il diritto di ogni persona a scegliere le cure cui essere sottoposto.
ROBERTO PIERFEDERICI(consigliere comunale RE, coordinatore amministratori locali socialisti)

Leggi tutto l'articolo