CONTI 2012: SCENDE L'UTILE NETTO DI ENEL. DIVIDENDO DI 0,15 EURO

Anche Enel ha comunicato i conti 2012 che si sono chiusi con ricavi pari a 84,89 miliardi di euro (+6,8% rispetto al 2011), ma con un Mol in calo del 4,9% a 16,74 miliardi di euro.
In forte discesa anche l'utile netto che è passato da 4,11 miliardi a 865 milioni di euro a causa di 2,58 miliardi di svalutazioni sulle attività della controllata spagnola Endesa.
L'utile netto ordinario del gruppo è stato pari invece a 3,46 miliardi di euro.
L'indebitamento finanziario netto è sceso a 42,95 miliardi di euro, rispetto i 44,6 miliardi di fine 2011.
Il Cda ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,15 euro per azione confermando una politica dei dividendi che prevede la distribuzione di almeno il 40% dell'utile netto ordinario.

Leggi tutto l'articolo