CONTRO CARIE MEGLIO DENTIFRICIO AD ALTO CONTENUTO FLUORO

da Codacons Il Codacons interviene contro lo studio londinese reso noto oggi, secondo il quale i genitori dovrebbero acquistare un dentifricio con forti concentrazioni di fluoro se vogliono prevenire le carie nei loro figli.
Per quanto nello studio effettuato dal Cochrane Oral Health Group dell' Universita' di Manchester si ammetta che utilizzare un dentifricio al fluoro può portare a un aumento del rischio di sviluppare la fluorosi e che, quindi, per i bambini con meno di sei anni d'eta' è raccomandato un dentifricio a basso contenuto di fluoro, poi, per tutti gli altri si finisce con il sostenere che il rischio di carie e le sue conseguenze, come i dolori e l'estrazione del dente, sono superiori al rischio limitato di fluorosi.
Ebbene sull'argomento il Codacons ricorda che nel mese di ottobre ha presentato una istanza all'Istituto Superiore di Sanità per avere una parola definitiva sul fluoro.
Ecco, in sintesi, la risposta ufficiale appena giunta all'associazione di consumatori sugli effetti avversi alla salute umana: "la fluorosi dentale e scheletrica (con aumentata fragilità ossea) sono le conseguenze più documentate, ma sono stati descritti effetti sistemici sulla tiroide, e anche una possibile associazione con insorgenza di osteosarcoma'.

Leggi tutto l'articolo