CONVEGNO SULLA TUTELA GIURIDICA DEGLI ANIMALI – OBIETTIVI E INTERAZIONE DELLA LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE

In merito al convegno “La tutela giuridica degli animali e la Legge 20 luglio 2004, n.
189”, organizzato a Perugia dal Ministero della Salute, speriamo fiduciosi che attraverso un'efficace sinergia tra il Ministero della Salute, i servizi veterinari territorialmente competenti, gli organi di polizia giudiziaria, la magistratura e le associazioni di protezione degli animali sia possibile dare concretamente attuazione alle norme di tutela degli animali.
Le più importanti Associazioni italiane, tra cui LAV, ENPA e Lega Nazionale per la Difesa del Cane, rappresentata dalla Presidente Laura Rossi sono state invitate a partecipare a questa giornata.
Tra i presenti, inoltre, Roberto Guelfi, capo nucleo delle Guardie Zoofile LNDC, che ha fatto un interessante intervento auspicando una maggior sensibilizzazione delle forze dell'ordine all'atto dei sequestri richiesti dalle associazioni.
E' intervenuta la dott.ssa Geltrude Fucci, Coordinatrice Regionale Campania LNDC, la quale ha relato sulla situazione attuale dei canili lager nella sua regione ed in particolare su quello di Cicerale, dove l'Associazione, sporgendo denuncia e costituendosi parte civile, ha permesso di salvare innumerevoli animali, molti dei quali ricoverati in nostre strutture.
La nostra Coordinatrice della Regione Campania ha inoltre ringraziato la dott.ssa Matassa e la dott.ssa Ferri per l'ispezione attuata lo scorso anno nello stesso lager di Cicerale, descrivendo e ricordando momenti drammatici.
Altra figura tra i presenti a rappresentare la Lega del Cane, la presidente della sezione di Cremona, Rosetta Facciolo, che ha ringraziato l’On.
Martini per il sostegno che da sempre offre alle associazioni e ai volontari e grazie alla quale sta nascendo una vera rivoluzione culturale.
Ricordiamo che proprio grazie alle denuncie della Lega del Cane - sez.
di Cremona, al canile comunale furono fatte molteplici ispezioni ad opera dei Nas della stessa città (presenti al convegno), canile tutt'oggi posto sotto sequestro per l'accusa di uccisione e maltrattamento di animali a carico dei gestori.
Il convegno inoltre è stato occasione per ascoltare relazioni tecniche di alto livello e per esporre al Sottosegretario Martini le difficoltà correlate all'applicazione delle norme.
Significativo che il Generale Cosimo Piccinno, Comandante dei Carabinieri per la tutela della salute abbia concluso il suo intervento proponendo un testo unico che armonizzi le attività di controllo e le sanzioni.
“Le norme hanno un senso quando sono applicate - ha ricordato il dott [...]

Leggi tutto l'articolo