COPPA DEI CAMPIONI 1989

3ª COPPA DEI CAMPIONI COPPA DEI CAMPIONI 1989
Dopo le disastrose vicende dei primi anni Ottanta il Milan, presieduto dal 1986 dall’imprenditore televisivo Silvio Berlusconi, passa dallo spettro del fallimento al terzo alloro continentale. Movimentata la trasferta in Jugoslavia nel secondo turno quando una fittissima nebbia, calata nel corso della gara, costringe al rinvio di 24 ore, dopo le quali i rossoneri riusciranno a qualificarsi solo ai calci di rigore. Storica la semifinale in cui il Real viene annichilito nella sua più grave disfatta nelle coppe europee. Il 24 Maggio 100 mila persone, che pochi anni prima avevano subìto le sofferenze della Serie Cadetta, invadono il capoluogo catalano e ottengono la rivincita su ogni delusione conquistando la terza Coppa dei Campioni della formazione meneghina.
 
SEDICESIMI DI FINALE
 
Sofia – 7 settembre 1988
Virdis 18°, Gullit 76°
 
Milano – 6 ottobre 1988
Van Basten 2° e 13°, Nachev (L) 29°, Van Basten 43°, Virdis 64°, Iliev (L) 74°, Van Bas...

Leggi tutto l'articolo