CORTI DA COKTAIL CON LA COLLABORAZIONE DEL CENTRO STUDI

Avrà luogo oggi, al Centro Servizi “Guernica”, l’ultimo appuntamento con “Corti da Cocktail 2008”, la manifestazione dedicata al mondo dei cortometraggi coordinata da Francesco Torre e organizzata dal Cineforum Orione di Messina, in collaborazione con il Centro Studi delle Eolie.
Dopo gli “applausi a scena aperta” conquistati dai giovani registi Alessandro Turchi e Alberto Pascarella, i cui lavori sono stati proiettati lo scorso lunedì, è il momento di presentare al pubblico altri due grandi talenti messinesi che si stanno affacciando sulla scena cinematografica nazionale.
Si tratta di Francesco Cannavà, di cui verrà proposto il cortometraggio “Red Line”, vincitore sia del “Taormina FilmFest 2007” che di “Eolie in Video 2007” – peraltro reduce da una turnè in giro per il mondo organizzata dal NICE (New Italian Cinema Festival) – e di Emanuele Musarra, che presenterà il suo lavoro d’esordio “Fill” (finalista al festival internazionale “Babelgum”, patrocinato da Spike Lee) assieme a due “Digital Nude Projects”, suggestive sperimentazioni video che rinnovano l’iconografia del nudo d’artista.
Entrambi i registi saranno presenti in sala e introdurranno personalmente i propri cortometraggi.
Tra gli altri film brevi in programma, selezionati nell’ambito del Festival “Eolie in Video” tra i migliori dell’ultimo anno, meritano sicuramente una segnalazione il divertente “Iris Blu”, del collaudato duo salernitano formato da Fabio Ferro e Sidney Sibilia e i lavori di stampo documentaristico “Ramiro” di Adam Selo e “Come una radio” del palermitano Gaetano Di Lorenzo.
 La formula è ormai collaudata: la proiezione si svolgerà nei locali del “Guernica” (Via Castellammare 6, vicino Chiesa dei Catalani) a partire dalle ore 21 e sarà possibile, tra il primo e il secondo tempo, gustare un aperitivo con buffet offerto dal Cineforum Orione.

Leggi tutto l'articolo