COSI' L'ASSESSORE D'UBALDO DELEGITTIMA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA DEL IV MUNICIPIO

Municipio IV: D’Ubaldo delegittima il Presidente e la Giunta Municipale   Roma 8 agosto -  “Continua a stupirci l'assessore D'Ubaldo che, dopo aver delegittimato i dipendenti comunali ed i vigili urbani, oggi con il trasferimento dei direttori dei municipi IV, VIII  e IX  persevera nel tentativo di passare alla storia quale peggior assessore al personale  e decentramento del comune di Roma.” Lo afferma  Antonio Gazzellone, segretario della D.C.
autonomie di Roma nonché coordinatore della C.D.L.
del IV municipio che aggiunge: " solo 15 giorni fa la giunta del  IV municipio ed il suo presidente si pronunciavano circa la inopportunità al  cambio del  vertice amministrativo del municipio,come tutta risposta apprendiamo, solo dalla stampa, l'ennesima decisione autoritaria e non concertata dell'assessore D'Ubaldo.
Immaginiamo i gravi motivi che hanno determinato tale decisione.
Non ci rimane che augurare i migliori successi professionali al direttore Vito Bungaro ed  il benvenuto al Dott.
Damanzo, sempre che entrambi gradiscano  tale trasferimento.
E' chiaro, conclude Gazzellone, che alla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva pretenderemo  un consiglio municipale sui temi del personale e del decentramento amministrativo alla presenza del  presidente Cardente e con la partecipazione dell'assessore D’Ubaldo”.

Leggi tutto l'articolo