CRESCITA

Io lavoro giorno e notte sulle idee di sviluppo del nostro gioco, su quanto dobbiamo crescere ed affinare intesa e conoscenza tecnico/tattica, quella che ci aiuta ad uscire dalle difficolta' di gioco attraverso i nostri mezzi.
Quest'anno era importante vincere, e lo abbiamo fatto...ora siamo davanti a due strade percorribili...
La prima e' una dignitosa salvezza con quello che sappiamo fare...e non c'e' molto da lavorare...
La seconda e' provare a fare qualcosa di diverso, attraverso il gioco, la collaborazione, i bocconi amari da inghiottire, ma che puo' portare questo GRUPPO a contraddistinguersi.
Io non ho paura di prendere sberle, se queste possono farci crescere,ma se crediamo nel lavoro, ed in cio' che vi propongo nei singoli esercizi , negli allenamenti affrontati con il massimo impegno, nessun traguardo ci e' precluso.
Non dobbiamo aver paura di sbagliare, e se creiamo delle opportunita' di gioco a cui aggiungere Sonia, Kikka e Silvietta diventiamo fortissimi, altrimenti restiamo prevedibili.
Domani sera incrociando i vostri sguardi voglio sentire Mister ci sto!!!!

Leggi tutto l'articolo