CRISTO CHIAVE DI VOLTA DELL'ANTICO TESTAMENTO

di Alessandro Conti Puorger

E vidi nella mano destra di Colui che era assiso sul trono un libro a forma di rotolo, scritto sul lato interno e su quello esterno, sigillato con sette sigilli. Vidi un angelo forte che proclamava a gran voce: Chi è degno di aprire il libro e scioglierne i sigilli? Ma nessuno né in cielo, né in terra, né sotto terra era in grado di aprire il libro e di leggerlo... Uno dei vegliardi mi disse... ha vinto il leone della tribù di Giuda, il Germoglio di Davide; egli dunque aprirà il libro e i suoi sette sigilli... l'Agnello giunse e prese il libro dalla destra di Colui che era seduto sul trono... cantavano un canto nuovo: Tu sei degno di prendere il libro e di aprirne i sigilli... L'Agnello che fu immolato è degno di ricevere potenza, ricchezza, sapienza, forza, onore, gloria e benedizione." (Apocalisse 5,1-13)

 

L'Antico Testamento è l'alveo in cui scorre la storia del Messia eppure non è così palese nel testo esterno tradotto dall'ebraico in greco e in ...

Leggi tutto l'articolo