Cade Prodi: e la Destra fa festa

Immagini da finale di Mondiali si sono viste a Roma (e non solo) questa sera.
Praticamente la caduta del Governo Prodi è stata festeggiata come se l'Italia avesse vinto di nuovo la Coppa del Mondo.
Cade un Governo ed in Italia si fa festa.
Il resto del mondo ci dice che l'Italia è in una situazione tale che non può permettersi vuoti di potere.....e c'è qualche senatore e parlamentare che brinda al Senato.
L'Italia sta con le pezze al culo.....
e si festeggia.
Il Governo Prodi cade per una legge elettorale abominevole, fatta apposta per questo risultato e tutti sono contenti.
Questa è l'ennesima dimostrazione che ci vuole un ricambio generazionale della classe dirigente, sia a destra che a sinistra.
Il nuovo chiaramente avanza....si chiama Silvio Berlusconi, un uomo, settantenne che ricorre alla mano della Chirurgia Plastica per restare sempre giovane e rimanere saldo al potere e per comandare almeno per un altro quinquennio, giusto il tempo di completare l'opera iniziata nel 2001.
A Roma si sono già viste le camicie nere, segno che passa il tempo, ma la cretinaggine della gente non muore mai.
Concordo con quanto detto da un mio amico, da anni trasferitosi all'estero: "non vale la pena dannarsi l'anima per un paese sordo, che non vuole sentire e non vuole vedere la realtà, ma sente e vede solo le panzanate che vuole vedere".
Ma secondo voi c'è molto da festeggiare con i problemi economici che abbiamo? (FOTO: REPUBBLICA.IT)

Leggi tutto l'articolo